Imballare un pacco a prova di urti: le tecniche che devi adottare

/, nastro adesivo personalizzato/Imballare un pacco a prova di urti: le tecniche che devi adottare

Imballare un pacco a prova di urti: le tecniche che devi adottare

Imballare un pacco a prova di urti: le tecniche che devi adottare

Non urtare la merce: è queso il principale obiettivo se ti occupi di spedizione e la tua azienda deve spedire la merce ai clienti.

Ma per ottenere buoni risultati è necessario avere solo una scatola di qualità?

La qualità della scatola conta, soprattutto se decidi di  acquistarla seguendo determinate linee. Ma devi fare qualcosa in più, ad esempio istruire le persone che si occupano dell’imballaggio e delle spedizioni ad ottenere un risultato degno di nota.

Evitando errori, imprevisti, problemi e drammi durante la spedizione.

Imballare un pacco: perché è importante farlo come si deve?

E’ una domanda elementare, ma la risposta contempla il successo o l’insuccesso di una buona strategia di vendita.

Imballare un pacco è importante perché consente di renderlo adeguato alla spedizione, proteggendolo da malintenzionati ed evitando che si rovini nel corso del trasporto.

Ed infine, per fare in modo che la merce arrivi a destinazione.

Chiunque tu sia, un operatore B2B o B2C non cambia: chi ordina la merce via e-commerce, a telefono o con un altro metodo, teme di ricevere un prodotto malfunzionante.

Per continuare questo processo virtuoso, c’è un punto da seguire: fare in modo che il prodotto arrivi sempre sano e salvo.

Questo passaggio aumenta la credibilità del tuo brand, riducendo problemi e lavoro per il customer care service, dimezzando proteste, reclami e resi.

Imballare un pacco contenente oggetti fragili

La spedizione con merce fragile è sempre un problema.

Il rischio di ritrovarsi con una serie di cocci quando apriamo la scatola è molto alto.

Cosa fare allora per essere sicuri? Qual è la procedura da seguire per evitare problemi? la soluzione si chiama materiale ammortizzante e ci sono diversi esempi:

  • Cuscini di palstica con aria;
  • Profili di cartone o polistirolo;
  • Patatine sempre di polistirolo;
  • Fogli di carta o di gommapiuma;
  • Il famoso pluriball con bolle d’aria;
  • Polistirolo espanso;
  • Imballaggi sagomati.

Grazie a questi elementi puoi avere qualche sicurezza in più. Ricordati anche di sistemare gli oggetti fragili nella scatola in modo da non offrire spazio per muoversi, senza toccarsi.

Per esempio, una pila di piatti diventa pericolosa nel momento in cui i singoli elementi iniziano a cozzare e a muoversi.

Imballare un pacco grande: cosa cambia?

I pacchi grandi, solitamente, sono più difficili da trasportare, spesso sono pesanti e diventano un buon appoggio per altri colli.

Perciò la questione è: il pacco grande dev’essere preparato e imballato con un’attenzione maggiore.

Quali sono i passaggi che permettono di evitare problemi in questo caso?

  • Evita dimensioni inopportune;
  • Non preparare pacchi troppo pesanti;
  • Indica sempre la presenza di materiale fragile;
  • Suggerisci lato di apertura;
  • non fare economia di materiale ammortizzante;

Proteggi il tuo imballo con i nastri adesivi personalizzati!

Per imballare un pacco, scegli la protezione e la garanzia dei nastri adesivi personalizzati.

Ogni imballo, oltre a proteggere il materiale che contiene, svolge un’importante azione comunicativa: mentre viaggia parla della vostra azienda e la diffonde ovunque!

I nostri clienti richiedono sempre di più nastri adesivi personalizzati per imballare un pacco e per proteggere le loro spedizioni dalle effrazioni ma soprattutto per rendere ancora più solida la propria immagine e contribuire alla pubblicità del proprio Brand.

Su un minimo d’ordine di 72 ROTOLI!

Contattaci per un preventivo!

richiedi preventivo gratuito

By |2018-12-04T09:14:47+00:00novembre 27th, 2018|Nastri adesivi personalizzati, nastro adesivo personalizzato|0 Commenti